cerca

Buonanotte

6 Gennaio 2011 alle 14:30

Che in questo ultimo periodo si stia assistendo alla grande notte della politica italiana mi sembra un dato ormai assodato. Si parla di tutto ma alla fine non si riesce a discutere di niente: le riforme passano senza che gli interessati vengano interpellati, ci si interroga sull'estradizione di un terrorista di un'Italia morta e sepolta.. e poi ci sono i soliti programmi di distrazione di massa, quei bei programmi pop che piacciono tanto perché aiutano (giustamente visti i tempi) a non pensare. Ma ormai si è sfiorato il collasso, il colpo di scena, o se volete l'ennesimo sberleffo del dominatore (mancano infatti veri oppositori, o meglio quando ci sono vengono fatti tacere o sostituiti con oppositori di comodo in un'eterna e finta lotta come Tom e Jerry)Silvio, che telefona, parla e scherza in una trasmissione in seconda serata indovinate su che cosa??: sui COMUNISTI! In effetti è il vero pericolo italiano, altro che Parlamento stile outlet, caso Mirafiori, eutanasia, investimenti pubblici, tagli alla sicurezza, macché, molto meglio una serata tra amici con il conduttore preferito (complimenti per la trasmissione) e le solite chiacchiere..chiacchiere.. stavolta purtroppo non solo da Vespa...ma ovunque! Kalispera!(Buonasera) Buonanotte!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi