cerca

Miopi e distratti: o timorosi?

4 Gennaio 2011 alle 17:30

Andrea Riccardi ha firmato, sul Corriere del 3, un ottimo intervento sotto il titolo: "Minoranze cristiane nel mirino - Loro perseguitati, noi miopi e distratti". E' il titolo che mi sembra incompleto: miopi e distratti, sì, ma, forse, andrebbe completato con un chiaro "timorosi": timorosi come sono i vigliacchi a fronte della forza e della violenza che ne scaturisce, a maggior ragione se cieca. Se il Papa dice una parola non "politically correct"... apriti cielo, ma se una folla di cristiani, deboli e inermi, viene barbaramente trucidata...Lucide le parole di Riccardi a metà dell'articolo: "I cristiani sono un obiettivo facile per il terrorismo islamico alla ricerca di pubblicità per mostrare potenza". Di più: "Fomentare l'odio anticristiano è una vecchia tecnica per raccogliere consenso tra i musulmani". Miopi e distratti, o semplicemente timorosi? Meglio: paurosi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi