cerca

Ferrario

30 Dicembre 2010 alle 19:00

Ma dove siamo arrivati oramai ? un paese nel quale un direttore di rete non può cambiare una lettrice di notizie dopo 28 anni di presenza sullo schermo, che ovviamente protesta e la mette in politica , e che un intraprendente magistrato obbliga l'azienda a rimettere la lettrice al suo posto, che paese è?. Ma neanche Putin , o Lula o Chavez avrebbe fatto lo stesso. In che paese stiamo vivendo?, dove sono finite le varie libertà personali se dietro qualsiasi scelta ci deve essere un magistrato che la avalla piuttosto che no. Siamo sicuri di essere in democrazia?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi