cerca

Il futuro dei giovani

23 Dicembre 2010 alle 12:30

Anche ieri imponenti manifestazioni in piazza degli studenti, pacifiche in alcune città, più movimentate in altre. Proteste contro la riforma dell'Università voluta dal ministro Gelmini.Osservo che per lo meno quest'anno c'è un obiettivo preciso,bene individuato,da parte degli studenti, a differenza degli anni passati quando le astensioni dalle lezioni,con manifestazioni o senza,si verificavano puntualmente,in maniera però non generalizzata, verso la metà di novembre e fino alle vacanze natalizie,per un pretesto qualsiasi trovato specificatamente nell'ambito di ogni scuola delle superiori delle diverse città italiane,ciò che dava adito a molte persone di disapprovare i contestatori. Quest'anno,invece,i movimenti di protesta,sfociati il 14 dicembre in una deplorevole e temibile guerriglia a Roma, vedono uniti gli studenti di tutte le città,universitari e ragazzi delle scuole medie superiori,con il consenso di laureati ricercatori e di professori precari; ed è questo che colpisce. Le manifestazioni, quest'anno, hanno assunto una chiara connotazione politica. Vengono stigmatizzate da molti, mentre altri le guardano più benevolmente,salvo le violenze,denunciando che la riforma preclude ai giovani la possibilità di un lavoro futuro in Italia. Mi sembra giusto che i politici si facciano carico di un problema tanto importante qual è quello dell'Istruzione e non mi scandalizza il fatto che i diversi partiti lo valutino secondo il loro orientamento politico. Io non entro nel merito della "riforma Gelmini": ormai da troppi anni si sostiene la necessità di riformare l'Università, inoltre ci sono dei passaggi che meritano attenzione o sono da approvare. Ma non possiamo non essere tutti d'accordo, a prescindere dal nostro"colore"politico,sul fatto che il futuro dei nostri giovani va salvaguardato,e che noi adulti siamo i principali responsabili di questa priorità. E lasciamo che essi esprimano liberamente, e anche un po' confusamente ma senza violenza,le loro idee su di essa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi