cerca

Domande

21 Dicembre 2010 alle 19:00

Perchè un reo confesso di aver sfasciato il viso di un inerme ed imberbe quindicenne con un vigliacco colpo di casco è ancora in giro e non in galera al pari di quel ragazzo che con un pugno uccise una donna rumena? Ma la giustizia è uguale per tutti? Perchè persone che un paio di anni fa hanno manifestato civilmente chiedendo di veder riconosciuto il loro impatto sociale al Family day ad oggi non hanno ottenuto niente mentre degli "sfascia tutto" dovrebbero sedere ad un tavolo per il dialogo ( Veltroni dixit) sulla riforma universitaria? Ma la violenza deve sempre vincere?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi