cerca

Dati preoccupanti dell'economia italiana

21 Dicembre 2010 alle 17:30

Caro signor Rimedi, ho letto con disappunto il suo commento ai dati pervenutigli da diverse parti sulla situazione italiana, perché è facile di questi tempi vedere tutto nero. Parlo soprattutto a livello mondiale. Tenga presente che, anche se quest'anno c'è stata una ripresa, questa è molto lenta, ma comunque sempre di ripresa si tratta. Inoltre tenga anche presente il sistema Italia, quello responsabile da sempre della differenza del nostro PIL rispetto a quello dei principali paesi europei. In passato si suppliva a questo fenomeno con la svalutazione periodica della lira. Oggi non è più possibile e poiché la nostra politica non può fare granché, questo è lo scotto che dovremo pagare, sia sotto i governi di destra che di sinistra. Passo adesso ad esaminare i punti da lei segnalati: Riduzione dell'1,8 per cento delle entrate tributarie: e qual è il problema? In presenza di una riduzione dei profitti delle imprese, dei consumi e degli stipendi, che cosa dovevamo avere? Un aumento? Secondo me è stata una riduzione più bassa delle aspettative. Picco del debito a 1.867 miliardi: guardi che ogni anno, sia con governi di destra che di sinistra abbiamo avuto dei picchi e continueremo ad averli anche in futuro, perché alla fine di ogni anno dobbiamo aumentarlo, il debito, con il disavanzo dell'anno più, naturalmente, con gli interessi pagati su tale debito. Rallentamento della ripresa: perché non aspetta la fine dell'anno per fare i conti di tutto l'anno rispetto all'anno precedente. Mi sembra ridicolo fare il calcolo mese per mese. Pressione fiscale 2009 che sale dal 43,3 al 43,5 per certo che se non prende in considerazione il fatto che le entrate fiscali del 2009 erano, almeno in parte, riferite a redditi conseguiti nel 2008 quando la crisi non aveva ancora toccato il fondo, e che anche se in una misura minima, la lotta dell'evasione ha incomincuato a dare i suoi frutti, non si ha la visione esatta del problema. Lascio il resto perché ho esaurito tutto lo spazio disponibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi