cerca

Realtà fiscale, basta balle!

17 Dicembre 2010 alle 15:30

Per l’ennesima volta quando si parla di imposizione fiscale si raccontano frottole. L’Italia sarebbe la terza nazione come peso del fisco: falso. La percentuale dell’imposizione viene calcolata sul PIL; bisogna sapere che il PIL è formato sia dal reddito accertato che dal sommerso: questo è un dato ufficiale. Perciò Stati come Danimarca e Svezia che risultano essere peggio di noi ma che hanno un sommerso attorno al 2 per cento pagano effettivamente la prima il 48,1per cento su 98 di reddito di chi paga le tasse, cioè il 49,1 per cento e la seconda vede innalzarsi il suo 46,4 per cento al 47,3per cento. L’Italia con un sommerso che sfiora il 20 per cento paga il 43,2 per cento su 80 cioè il 54per cento effettivo sugli utili prodotti dalle imprese. E’ ora che lo si dica in modo chiaro e inequivocabile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi