cerca

Estetica poltica

15 Dicembre 2010 alle 13:30

Forse per deformazione professionale, sono specialista in Neurologia e Psichiatria, sono interessato alle differenze antropologiche tra gli uomini e mi colpiscono le influenze che queste hanno sulle scelte politiche. Da qualche tempo ho iniziato a considerare le categorie “estetica” e “pragmatismo” come elementi distintivi tra destra e sinistra. Ho l’impressione, probabilmente fallace, che a sinistra siano ossessionati dall’estetica con ciò intendendo la bellezza e la purezza delle idee. Non ha importanza quanto utopiche o di maniera o quanto professate in modo incoerente dalle prassi personali. L’importante è che l’idea si presenti bene, tanto bene da far immediatamente sfigurare qualunque altra idea si voglia confrontare. Vogliamo mettere solidarietà contro flussi migratori controllati? Diritto al lavoro contro lavoro interinale? Non c’è gara. Se poi aggiungiamo qualche abitudine del premier e alcune storie non limpide si arriva all’inevitabile coincidenza del bello con il bene. Eppure la maggioranza degli Italiani fa inopinatamente propendere la bilancia elettorale verso scelte pragmatiche-antiestetiche. Qui però casca l’asino. Ho creduto nel governo del fare, ho sperato di vedere realizzate molte di quelle riforme che erano state annunciate. Non voglio negare o sminuire quello che comunque i governi di Berlusconi hanno fatto. Voglio sottolineare che nella partita estetica vs. concretezza il tasso di bellezza è andato degradando visibilmente e non è stato bilanciato da un balzo di concretezza. Mi è sembrato, per esempio, che sia passato un tempo folle per approvare la riforma Gelmini e che un tempo altrettanto folle sia trascorso nel tentativo di approvare il lodo Alfano o il processo breve e altre misure collegate. Forse la mia è ancora una semplice impressione ma le impressioni parlano alla pancia degli elettori e li condizionano. Un’ultima impressione (perdonatemi): i sondaggi hanno oggi margini di errore maggiori che in passato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi