cerca

Radical-conformista, il nuovo ossimoro

14 Dicembre 2010 alle 08:30

Pannella, trionfalmente dichiara che la sfiducia al Governo significa "...sfiduciare anche tutto il Regime, con le sue maggioranze e con le sue opposizioni". Capito bene? Anche "le sue opposizioni", cioè, anche se stesso. Il bello è che, in teoria, potrebbe essere una salvifica operazione. Si concluderà, però nel nulla, come la sua battaglia immaginaria contro la partitocrazia. Non si rende conto, il buon Giacinto, che lui è il figlio più longevo e tignoso proprio della partitocrazia, senza la quale non sarebbe neppure nato. O meglio, lo sa benissimo, ma è costretto ai vecchi stereotipi per continuare a vivacchiare. Però, poiché ciascuno è libero di farsi prendere per il c..o da chi vuole, tant'è.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi