cerca

Falso in bilancio/16

13 Dicembre 2010 alle 18:00

Prima “dell'abolizione del reato del falso in bilancio”, obiettivamente il reato era estremamente penalizzante per un amministratore, una trappola in cui era facile cadere anche involontariamente. Bastava una fattura non registrata che, oltre le sanzioni per mancata registrazione ed evasione iva, si incorreva nel reato di falso in bilancio anche se il danno patrimoniale era di trascurabile entità. Ora vorrei domandare alle anime belle, che dicono che il reato del falso in bilancio è stato abolito dal vituperato Berlusca, perchè durante il regno delle tasse bellissime di Prodi, Visco e compagnia non è stato ripristinato?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi