cerca

In attesa dell'estrazione, pur sapendo che non vincerà nessuno

10 Dicembre 2010 alle 12:00

Leggo Salvatore Merlo "Il gran rompicapo della mediazione (im)possibile tra il Cav. e Fini". Sfrondando si arriva ad una conclusione: se Fini potesse tornare indietro, non affiderebbe più il suo futuro polito all'ebrezza dell'applauso scrosciante di Bastia Umbra, quando chiese le dimissioni del Premier, e Berlusconi eviterebbe la prova muscolare, stupidotta ed inconcludente della dichiarazione d'incompatibilità. Non sono stati momenti di alta politica, o meglio s'è vestito di nobili intenti quello che era lo scontro tra il gallo più giovane e quello più attempato. Il macigno attuale è di non perdere la faccia. Tutto si gioca sul "dimissioni prima / dimissioni dopo, la fiducia ovviamente, la sfiducia palese e certificata mette in moto altri meccanismi. Il bello è che, se astraiamo dalla tentazione umorale del, "ora ti faccio vedere chi sono io", non se ne capiscono i tempi, le intenzioni e i modi. L'ego e le posizioni di Fini su certi argomenti erano note prima che nascesse il PdL, come era noto il Berlusconi aziendalista e accentratore, inadatto alle logiche bizantine della nostra prassi politica. Erano dati di fatto che, pur nella loro esistenza, non avevano impedito la vittoria del 2008 e neppure quella delle regionali. Allora? I cittadini comuni, fuori dalla militanza e dagli interessi dei palazzi, ma consci, per esperienza diretta delle pulsioni dell'animo umano, che emergono nei luoghi di lavoro, nelle conventicole accademiche e professionali e nella concorrenza tra commercianti, liquida il tutto con un livellante, liberatorio "ma v'affa". Consapevole della sua impotenza e che, nell'attuale squallido teatrino i suoi interessi sono l'ultimo pensiero dei soggetti in battaglia. E' buffo però. C'è grande curiosità per vedere come finirà nella certezza che, comunque finisca, saremo al solito "come prima, più di prima". A meno che, sarà una fissazione, non si possa ridisegnare l'abito della Vecchia Signora. Extra eam omnia salus.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi