cerca

Falso in Bilancio/3

5 Dicembre 2010 alle 09:00

Signor Di Mattia, purtroppo le sue affermazioni sulla "depenalizzazione del falso in bilancio" non trovano alcun riscontro nella Legge. Fino al 2001, in sede penale la sanzione dell’art. 2621 c.c. veniva applicata solo se accertata la frode, mentre in sede civile la nullità della delibera di approvazione veniva applicata a prescindere delle intenzioni fraudolente. Dunque alla condanna penale dell’imputato non seguiva alcun provvedimento che rendesse nota al pubblico la falsità del bilancio. Il problema di trasparenza che lei lamenta si poneva dunque PRIMA della riforma. Il nuovo art. 2621 richiede che i fatti amministrativi iscritti a bilancio debbano corrispondere ai criteri di redazione e di valutazione esposti agli art. 2423bis e 2426 c.c. E vi include anche valutazioni e previsioni future, che non appartengono al bilancio in senso stretto (si trovano negli allegati, documenti a corredo del bilancio, ma che influiscono sia sul conto economico che sullo stato patrimoniale). Si è così colpito ogni falso ideologico, contenuto nel bilancio o nei suoi allegati. E non è neppure necessario che il Bilancio sia approvato: è sufficiente che esista e sia disponibile ai soci e al pubblico. In verità, la parte che è stata strumentalizzata è quella che prevede che il reato (come tutti i reati propri) possa essere commesso solo dai soggetti indicati. Sotto questo profilo la norma introdotta dal D.Lgs. 61/2002 propone la sola novità dell’esclusione dei promotori e dei soci fondatori. Non vengono più prese in considerazione le false comunicazioni relative alla costituzione della società ai sensi dell’art. 2621 c.c., che configurano però la truffa. Scelta sacrosanta, vista la tendenza della magistratura a colpire comportamenti - più che reati - con l'invenzione del concorso esterno e con il ricorso artificioso alla contestazione del reato associativo quando non si trovano fatti concreti, e penalmente rilevanti, da perseguire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi