cerca

Sgarbi :"Sarò l'anti-Saviano della tv"

1 Dicembre 2010 alle 10:00

Settimana scorsa ho scritto a HPC che avrei voluto una trasmissione "cattiva" (in risposta a quella buonista-pacifista-ecologista di Fazio e Saviano) con Sgarbi, Ferrara, Feltri e Langone. Ora vengo a sapere che Sgarbi si sta preparando per fare una trasmissione in cui parlare di cultura,di valori, di temi alti della vita, insomma da Michelangelo a Dio. Dice Sgarbi che verrà dato spazio ai movimenti che si battono contro l'eutanasia. "L'idea che una persona che assiste un malato non possa parlare in tv è assurda. Si parlerà del bello, di spiritualità, grazia,miracolo, mistero e vita" aggiunge Sgarbi. Sarebbe un peccato non avere in una delle puntate un Ferrara e un Langone che raccontano a molti più italiani e non solo ai pochi eletti lettori del Foglio, della bellezza della vita in un modo meno mieloso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi