cerca

Il diritto di dire basta

1 Dicembre 2010 alle 16:00

Si sente sempre parlare, e quasi solo, di diritti, soprattutto di quelli delle minoranze . Anch'io vorrei parlare di diritti, ma della maggioranza, di quella che, invece, sembra avere solo dei doveri. Allora vorrei dire basta: all'assedio delle città, al blocco delle stazioni ferroviarie e delle autostrade, agli atti vandalici, alle proteste incivili e violente, ai soprusi di pochi a danno di molti, agli eccessi di tutela dei carnefici, rispetto alle vittime.Infine, vorrei dire basta a quella democrazia, in nome della quale,pochi prepotentii calpestano i diritti di tanti moderati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi