cerca

Grazie Wikileaks

30 Novembre 2010 alle 12:30

Scusate ma non ho capito. Secondo alcuni opinionisti dovremmo vergognarci perché abbiamo un premier che attua una politica energetica utile all'Italia ma non gradita all'America? Mi sbaglio o tempo fà ci fu un certo Mattei che fece arrabbiare le sette sorelle, cosa dovremmo fare, vergognarci anche di lui? Scusate, ripeto forse non capisco, ma io ho votato Berlusconi proprio perché credo che non aspetti il permesso di Europa e USA per fare i miei interessi. Ho votato Berlusconi perché ero sicuro che non sarebbe andato in giro per le segreterie di Stato col cappello in mano ad elemosinare carezze sul capo perché non disturbava i cosiddetti grandi. Grazie Wikileaks, qualora ce ne fosse stato bisogno mi hai fatto capire che il nostro premier, al di là di qualche marachella erotica (chi è senza peccato ...), è un signor leader che tutela gli interessi italiani e gli altri Paesi sembra stiano prendendo atto che per averlo come alleato (leggi Afghanistan) dovranno ingoiare qualche rospo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi