cerca

Ma chi comanda alla Rai?

29 Novembre 2010 alle 15:00

Non voglio entrare nelle questioni etiche o politiche che stanno animando da un po’ di tempo il dibattito intorno alla Rai, ma mi fermo a sottolineare un problema per così dire di forma. Non si è ancora capito quale sia la funzione della Direzione Generala alla RAI dal momento che non vengono accettate e attuate le decisioni prese dal Cda o dalla Direzione Generale. Penso che la Rai sia l’unica azienda del mondo nella quale i dipendenti ignorano totalmente ciò che è stabilito dal management e fanno di testa di loro.Poi qualcuno potrà osservare che la RAI produce arte e cultura e non automobili o mazze da golf , ma allora non la chiamiamo azienda, accettiamo un consuntivo di costi con un budget aperto,permettiamo che fissi i palinsesti il primo che arriva la mattina. Tutto sta ad intendersi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi