cerca

La trasparenza politica

29 Novembre 2010 alle 15:30

Sono convinta,come molti altri, che la trasparenza politica è pura utopia e che le rivelazioni che emergono dai documenti pubblicati ad effetto da qualcuno che conosce la verità dei fatti,in questo caso da Wikileaks,alla fin fine lasciano il tempo che trovano. Dopo il primo scompiglio iniziale ai vertici della politica e anche tra i cittadini comuni,e dopo l'inevitabile rimpallo delle responsabilità,pian piano il clamore suscitato da certe notizie diminuirà fino ad estinguersi del tutto, o quasi. Ma io penso che,nonostante tutto,coloro che mettono alla luce del sole certe nefandezze politiche o economiche, anche del passato, che,beninteso ,rispondano alla realtà dei fatti, siano benemeriti perché informano la popolazione,le fanno aprire gli occhi,anche se lentamente, sui giochi politici contorti e sulla malafede che il più delle volte guida i comportamenti di quelli che governano le Nazioni;insomma, la educano politicamente. Forse ingenuamente credo che anche così possa cambiare qualcosa nel mondo,poco per volta,perché la Storia va avanti molto spesso ripetendo azioni e comportamenti ed errori,ma qualche volta prendendo spunto dal passato per cambiare. Ritengo che"tutelare il mondo dall’oscurità di motivazioni e comportamenti dei governi" sia il massimo dei doveri e che ognuno,nel proprio piccolo,debba fare la sua parte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi