cerca

Maonomics

28 Novembre 2010 alle 10:00

Cambierà, già il sentore incombe. I salari in Cina stanno salendo. Il governo Cinese pone ai governatori locali target di GDP (prodotto interno lordo) e questi costruiscono di tutto pur di aumentare il patrimonio, ma non ci sarà tutto il ritorno atteso da questi immani investimenti. C'è già un fiume in piena di capacità produttiva che ha bisogno dell'export per non straripare, ma questo sempre meno lento sorgere della middle class farà diminuire in modo palese la spudorata competitività cinese, che naturalmente riverserà l'output sulla crescita interna ma in modo sicuramente insufficiente a tenere accese tutte le industrie che continuano a sorgere come funghi e occupati tutti questi ex contadini che ora hanno sempre in di più l'automobile, se non la tv al plasma e compagnia bella. Allora - se resisteremo e se intanto ci saremo curati le ferite e alleggeriti almeno in parte dai nostri decennali e trasversali fardelli - saremo pronti ad una nuova stagione manifatturiera. Coraggio!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi