cerca

Finanziamento allo spettacolo/5

25 Novembre 2010 alle 17:00

L'idea che un funzionario dello Stato decida a suo insindacabile giudizio cioè chè è arte e ciò che non lo è mi è talmente ripugnante che spero almeno che i finanziamenti siano assegnati su basi esclusivamente familistico-clientelari, il tutto sarebbe un pò meno orwelliano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi