cerca

Letture della messa cantata

24 Novembre 2010 alle 09:00

No, Saviano ha torto, signor Di Mattia. Ha torto perché le cose hanno un senso completamente diverso a seconda di come vengono presentate. Se stessero come le racconta il Santo, la domanda se egli abbia ragione o no sarebbe puramente retorica. E infatti per lei che la pone, e che a Saviano crede, mi pare sia appunto retorica. Ma la realtà è diversa ed è il Santo che la presenta in modo scorretto e furbo oppure, ad essere buoni, senza sapere esattamente di cosa parla, quindi con superficialità e irresponsabilità. Nessuna ha mai “depenalizzato” il falso in bilancio, questa è una vulgata ad uso e consumo dell’”informatissimo” popolo della sinistra. Tremonti è il ministro che ha elaborato una precisa e sistematica strategia di lotta contro i paradisi fiscali. Nessuno ha mai cercato di limitare la durata dei processi senza porsi il problema di sveltirli. Il fatto è che la lentezza dei processi richiama precise ed enormi responsabilità della magistratura (perché che essa abbia poche risorse a disposizione rispetto alla magistratura di altri paesi europei è una balla colossale; è vero invece che la nostra è molto meno efficiente e produttiva, come tutto il resto dell’apparato pubblico). E allora, come al solito, qualsiasi intervento che ipotizzi di toccare questa casta e la richiami alle sue responsabilità viene liquidato come legge ad personam o tentativo irresponsabile di fermare il funzionamento della giustizia stessa. Le intercettazioni sono regolate in tutti i paesi civili, dove non avvengono gli scempi che si verificano dai noi in termini di violazione della privacy delle persone. E la legge, finita come è finita, escludeva limitazioni per reati di mafia. Quindi “noi” pensiamo che sì, Saviano sia un furbo affabulatore, che può giocare facilmente sul fatto che gli antiberlusconiani radicali non aspettano altro che farsi appunto affabulare da chi gli spiega che Berlusconi è il male e loro sono il bene, quello di cui poi in realtà loro sono già convinti, da sempre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi