cerca

Federalismo anno zero

24 Novembre 2010 alle 19:00

Luca Ricolfi sulla Stampa titola che quando il federalismo sarà compiuto non vi saranno più imprese per beneficiarne, poiché decotte da alcuni anni. Il federalismo a due velocità, proposto nel 2007 e sostituito con altra legge più morbida, non è appunto fattibile a meno di abolire la legge. Se non interpreto male, o il federalismo parte subito, ma è impossibile per mancanza di politica e di legislazione adeguata, o non servirà più. I 50 miliardi d’Euro che ogni anno sono erogati da quattro regioni, sono sperperati da sempre e una quota di almeno 10 miliardi servirebbero per defiscalizzare le imprese che potrebbero diventare competitive in tempi brevi. Senza di questo significa zero sviluppo. Se ha ragione, le grandi questioni politiche poste da Fini, Saviano e company non servono a nulla. Dopo la fine del federalismo, quello serio, cosa resta? La guerra civile? la secessione in tempi brevi?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi