cerca

Cuore infranto o cervello fritto?

21 Novembre 2010 alle 18:00

Sento in giro che l'arresto di Antonio Iovine non è stata casuale, ma determinato dalla polemica innescata da Saviano, per cui Maroni - costretto all'angolo dallo scrittore - sia stato di fatto obbligato a decidere della cattura, la quale lo stesso Iovine (forse un uomo di Berlusconi, ma questo lo sto aggiungendo io) avrebbe accettato e permesso, favorendola consapevolmente. Ora queste riflessioni mi infrangono davvero il cuore, soprattutto visto, dando credito a Maroni, che l'alternativa è: "mi si è fritto del tutto il cervello".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi