cerca

Yes

12 Novembre 2010 alle 09:30

Da una parte la felicità vendoliana a prescindere, l'indifferenziazione, l'assenza di educazione essenza stessa della famiglia. In questi valori si riconoscono i coraggiosi finiani. Dall'altra il bunga bunga, la tv della De Filippi che ha ereditato il drive in, il colore dei soldi. Nessuno mette la famiglia ai primi posti come a scritto Diana Zuncheddu. Io punto sulla famiglia, niente è più importante nell'attuale società in crisi di identità. La famiglia normale però, non quella che hanno in mente Fini e Vendola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi