cerca

L'Indonesia di Obama

12 Novembre 2010 alle 18:00

Il Presidente statunitense ha elogiato l'Indonesia come un grande Paese musulmano laico, pluralista,tollerante e democratico. Purtroppo nulla di ciò è vero. I cristiani, come in altre parti del mondo a maggioranza islamica, sono perseguitati, violentati, uccisi e le loro Chiese bruciate. Il mondo si straccia le vesti davanti ad una condanna a morte per presunto adulterio e complicità in omicidio, ma non vede centinaia di innocenti condannati a morire a motivo della loro fede in Cristo. I massacri dei cristiani non importano a nessuno, neanche ad Obama ed alla sua Indonesia che non esiste.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi