cerca

Persecuzione cristiani in Iraq

11 Novembre 2010 alle 12:00

La persecuzione dei cristiani continua nell’indifferenza del mondo. Ora la caccia al cristiano avviene casa per casa in Iraq. E noi dovremmo permettere la costruzione delle moschee qui? Poi quando batteranno alle nostre porte cosa risponderemo? No, avete sbagliato casa, noi siamo politically correct.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi