cerca

Prurito

10 Novembre 2010 alle 16:23

Confesso che a seguito degli eventi che hanno dominato i giornali negli ultimi mesi pensavo, come tanti, che "adesso basta, così non si può andare avanti", "la prossima volta non voto". Bene, il programma di Saviano/Fazio/Benigni mi ha fatto provare un'irresistibile ritorno di simpatia per Berlusconi. A volte con le sue "parole e opere" il Cav. fa veramente accapponare la pelle, ma davanti a questo fiume viscoso di retorica fine a se stessa, questa melassa in mala fede che si nutre della memoria corta dei più, sinceramente preferisco la nipote di Mubarak e le foto con i cuochi della festa di Casoria. Nel secolo scorso si parlava di "L'imagination au pouvoir"....

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi