cerca

Sindrome di Custer

8 Novembre 2010 alle 18:00

Il Governo è al capolinea, e sbaglia Berlusconi a resistere su una linea di difesa senza senso né prospettive: l'unica (e peggiorativa) sarebbe essere mandati a casa da un voto parlamentare. Ma la parabola del Prodi II con la sua agonia infinita non ha insegnato nulla? Gli Italiani perdonano tutto (soprattutto le marachelle giovanili) ma non la sconfitta. Rimettere il mandato subito, oggi, inchiodando Fini alle sue responsabilità, garantirebbe al PDL ottime chances di successo elettorale, anche - soprattutto - nel caso in cui si vada ad un mal assortito governo di emergenza, che avrebbe vita brevissima e tormentata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi