cerca

Risposta ai colpevolisti

3 Novembre 2010 alle 20:00

Andiamo sig. Di Mattia, non bendiamoci gli occhi e lasciamo perdere i nostri figli (per la cronaca ne ho due). Qui non è questione di fare l’apologia di SB, che sinceramente non ho nemmeno votato avendogli preferito il progetto di Veltroni, poi stupidamente silurato dal PD, ma credo che sia credibile che Berlusconi non sapesse dell’età della ragazza, così come è esperienza di tutti che una diciassettenne adeguatamente vestita non è distinguibile da una ventenne. E’ scandaloso frequentare donne, ovviamente consenzienti, notevolmente più giovani, anche a solo scopo di divertimento (ma forse per matrimonio è anche più paradossale, ma non certo colpevole)? Se è così, una buona fetta di ricconi italiani e esteri sono nei pasticci. Qui il problema è governare un paese tradizionalmente ingovernabile, non perdersi dietro ogni cosa per rendere ciò impossibile. Verifichi, in Italia abbiamo avuto 60 governi in 60 anni, governi che duravano pochi giorni con record di Andreotti soli 9 giorni, la Thatcher ha fatto 17 anni di governo ininterrotto, Blair 10, H.Koll 25. Cosa può fa un governo in un anno o due anni? Se si pensa che in un Comune un po’ grosso un nuovo sindaco impiega più di un anno per nominare Direttore Generale e dirigenti vari, la risposta è nulla di importante. Abbiamo bisogno di governi che durano due anni? No di certo, o ci sono gravi ragioni politiche per farli cadere (che ad esempio Fini non ha) o si è degli irresponsabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi