cerca

E' davvero importante che il Cav. sia un peccatore impenitente?

1 Novembre 2010 alle 21:00

Davvero quello che conta è stabilire quanto siano puritani certi commentatori? Sul serio non si coglie che mai come in questi anni di fatto il privato sia politico? Stiamo parlando del presente e del futuro dell'Italia o di chi è più "cool" degli altri? Se a queste domande le risposte sono affermative, allora mi dico che almeno, ai tempi di Noemi, al Direttore veniva qualche scrupolo e provava sollievo all'idea che con la minorenne non ci fosse stato sesso. Ora è caduta pure quella barriera, giudicata evidentemente troppo da bigotti. Ma sì, che se la spassi come vuole, visto la straordinaria politica liberale di riforme che sta modernizzando il Paese!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi