cerca

Per Livia

30 Ottobre 2010 alle 12:40

Il suo disprezzo per S. è lecito e a quanto pare da molti condiviso, ma scindere l’esercizio politico con la morale personale è essenziale. Esistono forse le persone ineccepibili? Siamo sicuri di poterci fidare di qualcuno quando anche tra le mura domestiche ci sfuggono certe dinamiche? Il problema è piuttosto che i media si sfiancano più sui profili personali che sulla sostanza e molte vittime cadono in questo tranello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi