cerca

Quale benessere

29 Ottobre 2010 alle 21:20

Il "benessere del cervello" non è la chiave per una vera educazione. Ancora si pensa che l'essere umano sia un insieme di reazioni biochimiche pre determinate e automatiche, ma ormai anche le neuroscienze "laiche" si sono convinte che non è così. Infatti non è possibile staccare la parte della libera volontà, la ricerca della verità, del bene e del bello dalla salute della persona. Non sono gli stimoli sensoriali che danno le risposte alle domande più profonde. Educare i bambini e i ragazzi a cercare e trovare in ciò che "si vede" e "si tocca" la verità sulla vita, è riduttivo e fuorviante. Ci si preoccupa per il disinteresse dei giovani, per l'abuso di sostanze, per lo sballo, per le incredibili disgrazie del "sabato sera" ... e non si fa autocritica sincera sul messaggio, per tanti anni diffuso e incentivato anche da noi: "non esiste la verità ma tante verità". Insegnare che l'essere umano è semplicemente un "animale intelligente" è un errore sempre più evidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi