cerca

Il fattore Severgnini

27 Ottobre 2010 alle 18:00

Articolo di un’intera pagina sul Corsera, in cui Severgnini spiega perché gli italiani votano Berlusconi, individuando 10 fattori. Una parte del suo pensiero è sintetizzata nella frase estrapolata ed evidenziata nella pagina stessa: B. “vuole bene ai figli, parla della mamma, capisce di calcio, sa fare i soldi, detesta le regole, dice parolacce, adora le donne”. In aggiunta il giornalista cita, immancabilmente, anche il dominio dei mezzi di informazione. Io, da elettore di B., l’analisi di S. l’ho trovata divertente e nel contempo anche oggettivamente offensiva. Non che mi sia offeso in realtà, è da sempre che siamo rappresentati così, ci siamo abituati: noi votiamo B. con “la pancia”, perché sottoposti a un lavaggio del cervello mediatico, perché è simile a noi, gretto, animato solo da obiettivi di interesse e benessere personale (e della mamma) e insofferente alle regole del vivere civile. Ricordo un intervento, molti anni fa, ancora più autorevole (senza offesa per S.): Eco divideva i berlusconiani tra “Elettori Affascinati” e “Elettore Motivati”; mi pare che la sostanza fosse più o meno la stessa. La pancia, le emozioni, la convenienza personale contano nella scelta elettorale, a destra come a sinistra. Però S. sembra non concepire l’idea che ci sia anche molto altro, che si possa votare per B. sulla base di ragionamenti articolati, di valori positivi e rispettabili (almeno quanto quelli che animano gli elettori dell’altro fronte), dell’aspirazione a un modello di stato e società che tiene conto anche del bene comune e della convinzione che anzi questo modello lo può meglio salvaguardare questo bene comune, rispetto alla realtà attuale o al modello immaginato dalla sinistra. E così le ragioni di noi egoisti, rozzi e tendenzialmente disonesti elettori berlusconiani continuano a sfuggire agli intellettuali e analisti di sinistra. E noi continuiamo, anche per questo, a votare per l’Amor nostro (Fattore Severgnini: complesso di superiorità morale e culturale della sinistra).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi