cerca

Festività per i santi anonimi

25 Ottobre 2010 alle 15:40

E’ nelle cose. Per quanto la chiesa sia presente un po’ in tutto il mondo, non tutto quello che c’è da sapere o si dovrebbe sapere e far sapere nelle varie istituzioni vaticane e papali può arrivare o, specie per lo sconfinato passato della chiesa, è mai potuto arrivare ai rettori pro-tempore della cristianità. Migliaia di uomini è donne hanno nel frattempo vissuto una vita che, se fosse conosciuta, la Chiesa non esiterebbe a riconoscere “santa”. Per questo mi permetto quest’umile suggerimento: inserire nel calendario ecclesiastico una giornata che onori tutti i “santi Ignoti”, di tutti coloro cioè che – misconosciuti - hanno anonimamente vissuto vite di assoluta santità senza per questo esser mai esser formalmente elevati agli onori degli altari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi