cerca

Magistrati e politica

24 Ottobre 2010 alle 09:10

Trafiletto a pagina 27 del "Corriere" di oggi: "Castellammare - Sindaco magistrato mette la multa agli abiti succinti": io plaudo, mia figlia condannerebbe, mia moglie non so. Ma vi è un problema più grande, che qualche anno fa scoprì ed attaccò con la giusta violenza Massimo Cacciari, quando un pm lo voleva contrastare in politica, senza lasciare la magistratura. Da molto prima che lo scoprisse l'interessato Cacciari, io predicavo il principio che i magistrati non dovrebbero (anche tutte le altre categorie di lavoratori pubblici e privati, ma loro in particolare) esplicare una diversa attività: quella politica in particolare, fino addirittura al nobile e gratuito volontariato. Ma il difetto non è loro, bensì del potere legislativo che, in mancanza di una morale personale e deontologica, dovrebbe prevedere con una semplice legge che i lavoratori (tutti) debbano chiudere la loro attività almeno tot mesi prima di entrare nell'agone politico: per i magistrati qualche anno. Altrimenti destituzione e controllo (sostanziale, non formale) del lavoro pregresso. Invece qualche magistrato ha assunto persino l'incarico di ministro, riprendendo bellamente, alla fine del mandato popolare, l'attività giudiziaria (magari continuando quella politica). Uno che ha fatto il sindaco di una grande città (non Canicattì) e che ha ripreso alla grande il suo posto in magistratura, continua a fare anche l'opinionista su uno dei più famosi settimanali nazionali. Chiedere a Rizzo e Stella o a Luigi Ferrarella quanti sono impegnati nei ministeri, nelle varie "giustizie" (sportiva, ecc.), nell'insegnamento, consulenze, arbitrati, ecc.! E poi la giustizia non funziona... Ma se non si comincia a separare i giudici da categorie altre (per es. gli inquirenti), a riorganizzare il sistema legislativo (anche per l'assunzione e successiva valutazione dei magistrati - i giudici per intenderci) e il sistema penitenziario, non si potrà recuperare un minimo di ordine sociale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi