cerca

Gallia felix

23 Ottobre 2010 alle 09:10

Quant'è bella la fantasia, ti libera dalle noie quotidiane, ripetitive, noiose, banali. Tipo Anno Zero. Orsù fantastichiamo. Siamo in Francia: un paese in rivolta, piazza, violenze, rifornimenti bloccati, sindacati inferociti, giovani ventenni che si agitano come fossero ad un mese dalla pensione per cui l'età non si tocca. Immaginiamo che per risolvere il can-can nationale, a Sarkozy sia imposto di usare gli strumenti democratici istituzionali, parlamentari e politici di cui dispone il governo italiano. Davanti a questa prospettiva Sarkozy baratta subito la sua carica con quella di impiegato comunale in un paesino dei Pirenei. Carlà non è d'accordo, lasciare l'Eliseo è inimmaginabile, ma Nicolas è irremovibile. Una Francia italianizzata sarebbe il fallimento completo del 1789.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi