cerca

Munnezza mia

21 Ottobre 2010 alle 22:00

Troppo bello per essere vero, almeno nella zona dove risiedo. Cinque sacchi in casa per la raccolta dei rifiuti: umido, plastica, carta e cartoni, vetro, indifferenziata. Ogni giorno è previsto il ritiro porta a porta della munnezza, ogni piccolo rifiuto viene depositato nell'apposito sacco, in caso di dubbio il Comune ci ha invitato a consultare l'elenco dettagliato di cui disponiamo. Eppure qualcosa continua a non funzionare: questi rifiuti, così bene suddivisi per tipologia, in quale discarica sono stati depositati e continuano ad essere depositati? Mistero. Stiamo seguendo con la massima attenzione gli episodi gravissimi di guerriglia urbana a Terzigno, comune della fascia vesuviana, nel quale è già operativa una discarica. Mi chiedo semplicemente: alla gente che protesta cosa è stato promesso? Terzigno si trova nel Parco Nazionale del Vesuvio, zona protetta da numerosi vincoli paesagistici. La settimana scorsa il Premier si impegnò con i sindaci della zona a venire di persona per verificare il diabolico marchingegno politico che è alla base della protesta popolare ma non si è recato a Terzigno. Capisco che i problemi del Premier sono tanti ma una capatina veloce sarebbe il caso di farla. Nel frattempo continuiamo a separare i rifiuti ma non sappiamo dove sono stoccati e successivamente inceneriti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi