cerca

In cerca di visibilità

21 Ottobre 2010 alle 08:50

E' un fiume in piena il caso Sarah, riflettori accesi ovunque, schiere di anatomo-patologi, criminologi, psicologi, psichiatri, avvocati, conduttori, ecc. disquisiscono sul come e sul quando del terribile delitto continuando in tal modo a perpetrare uno scempio mediatico sul corpo della piccola Sarah. Non mi risulta che uno solo di questi personaggi in cerca di autore abbia fatto pervenire alla Rai oppure a Mediaset una protesta energica su tale accanimento rifiutando in prima persona di partecipare ai consessi pomeridiani e serotini. Tutte chiacchiere poichè ciò che conta per queste persone è apparire, sproloquiare e mistificare il diritto di cronaca. Povera Sarah!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi