cerca

Famiglia cristiana

20 Ottobre 2010 alle 22:00

Ricapitoliamo. Forse lo zio ha strangolato la povera Sarah mentre sua figlia teneva ferma la vittima. O forse l'ha uccisa da solo, però la figlia l'ha saputo subito e poi ha inscenato le ricerche per coprire il padre, tanto è vero che la ragazza era molto agitata quando è arrivata l'amica ed ha parlato troppo presto di rapimento della cugina. Oppure è stata proprio lei ad uccidere Sarah mentre lui dormiva e poi costui si è limitato a proteggere la figlia, nascondendo il cadavere della nipote, forse spogliandolo un po', forse approfittandone sessualmente, o forse no. La moglie del presunto assassino, che è anche la madre della presunta assassina, probabilmente sapeva tutto e, mentre l'omicidio avveniva a pochi metri, lei stava coscienziosamente preparando il sugo per il pranzo (e poi se ne è stata zitta). Tra un po' diranno che è stato il postino del paese, che era invaghito della ragazza ed ha messo nei guai questi bravi soggetti. Come siano andate effettivamente le cose in quella casa, forse non lo sapremo mai. Una cosa è certa: la domenica andavano tutti insieme a messa. Una famiglia veramente cristiana. (E' meno squallido questo titolo rispetto a "Scazzi amari"? Io non credo). Aggiungo (benpensanti inorridite!) che personalmente farei buttare tutti i rappresentanti di questa esemplare famiglia in mare, con una bella e pesante pietra al collo. Così, per fare della giustizia sommaria (ma sempre giustizia è).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi