cerca

La new entry del mondo vegetale

19 Ottobre 2010 alle 20:30

Grazie al Foglio ho letto Vendola su Repubblica. La proposta del Niki è evidente: vorrebbe introdurre nell'elenco del piante officinali spontanee, con proprietà curative, tipo Digitalis purpurea, Arnica montana, Tussilago farfara, ecc..., una pianta nuova, frutto di un innesto tra Adonis annua e Conium maculatum. Il nome scelto sarebbe: "Logorrea variegata". Produce effetti paragonabili a quelli di un'altra pianta, il Papaver sonniferum, esaltandone però le potenzialità dissociative tra realtà e immaginazione. Le sue novità rivoluzionarie consistono nel costo di produzione quasi nullo, nella replicazione velocissima e, udite, udite, nella inedita via di somministrazione: attraverso il nervo acustico. La Fda, sta valutandone la tossicità in quanto l'innesto è avvenuto tra due specie nocive.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi