cerca

E trai questo dado!

17 Ottobre 2010 alle 13:50

L’ultimo “gossip” politico: Tremonti vuol fare le scarpe all’amor nostro. Io ho un’allergia fulminante alle giravolte politiche, sono un illuso che crede nella parola data: roba da sbellicarsi dalle risa rotolandosi al suolo in transatlantico. Non parliamo delle strategie politiche per cui per dimostrare lealtà ad un programma si fa il possibile per intralciare l’attività di chi deve portarlo a termine, il tutto in nome opportunità politica: quando lo leggo mi sento archetipo dei beoti. Perciò figuriamoci se posso dar consigli ad un Tale (maiuscola di reverenza) che in quattro e quattr’otto ha fondato un partito vincente; però mi sento ugualmente di suggerirgli di tirar fuori dal cilindro il nome del delfino, e quello di Tremonti per me, e credo per molti, va benissimo. Rispettato all’estero ed estraneo alle gazzarre degne di pescivendoli e paparazzi. Perciò, amato Cav, se vuoi proseguire trai il dado, quindi se elezioni saranno manda lui allo sbaraglio dandogli il tuo maestoso supporto e, quando vincerà, cosa di cui siamo tutti sicuri, avrai finalmente realizzato il sogno di molti italiani: avrai dato vita ad un partito di centrodestra. Non puoi continuare a governare guardandoti le spalle in attesa che il prossimo figlio tuo ti accoltelli. O no?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi