cerca

Fini: lo sanno tutti cosa vuole, per cui

15 Ottobre 2010 alle 19:40

Il furto con destrezza: il tentativo di Fini, spostare alla Camera l'esame dei disegni di legge in materia elettorale, attualmente in discussione alla Commissione Affari Costituzionali del Senato, è stato sventato da Schifani. Fini ha incassato suo malgrado e poi ha rivelato l'ultima profezia di Nostradamus: "E' un evidente caso politico". Cioè, per chi non avesse capito: Schifani fa un atto politico, mentre lui, chiedendo lo spostamento, registrava una puntata di Scherzi a parte. Che birichino! Tutti gli italiani sanno che Fini ha come suo unico disegno quello di sgambettare il suo ex alleato e che in questo impegno si gioca tutto il suo avvenire politico. Per Fini non solo è essenziale avere B. out, ma soprattutto, poterne ereditare il patrimonio elettorale. Per le ambizioni di Fini, la vera partita è quella. Non gli serve un partito al 10%, quello c'era già. Il responso sembra affidato alle Idi di Marzo. Bruto è in agguato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi