cerca

Due puntane in meno di AZ, sarebbero una buona cura disintossicante

13 Ottobre 2010 alle 21:20

I coordinatori del popolo viola, coordinatori chi?, hanno proposto agli italiani, in segno di protesta per la sanzione amministrativa "inferta" a Santoro di non accendere la televisione, dalle 06 alle 24, nei giorni in cui, in video sarà assente la "vox libertatis". Diciotto per due = trentasei ore di digiuno televisivo. Hanno colto l'occasione per oscurare Minzolini, per vestirsi da San Sebastiano e per riaffermare che senza Santoro non esiste libertà d'informazione. Capricci infantili, segno palese di "impotentia cerebri". Ovvio che la Tv non la spegnerà nessuno, neppure i coordinatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi