cerca

La straordinaria esperienza dei minatori del Cile

12 Ottobre 2010 alle 11:20

Dai fatti della miniera di San Josè in Cile si potrebbe ricavare un film, tanti sono i dettagli che si evidenziano. Fino a questo momento l'immagine più emblematica resta la foto del minatore col pollice alzato a significare la fine di un incubo. Raggiunti dalla prima sonda che fece rassicurare sulla loro sorte, anche l'esclamazione poco ortodossa del presidente Piñera "viva Chile mierda" non sembra irriverente. Mancano pochi giorni all'uscita all'aria aperta dei 33 minatori, che potranno finalmente riabbracciare i loro familiari, che comunque non li hanno mai lasciati, pregando per loro e stando continuamente vicini a chi lavora per portare a buon esito l'opera e fare davvero gridare al miracolo. Ma è un miracolo vero, questo, che ha per protagonisti gli uomini (non sembri blasfemo, ma Dio ha bisogno degli uomini) che con fatica e costanza non si risparmiano trovando tutte le risorse necessarie,oggi in massima parte tecnologiche, per riportare alla vita altri uomini che si trovano in estrema difficoltà, quasi fuori del mondo, ormai da più di due mesi. E tutti restiamo col fiato sospeso, aspettando e manifestando la solidarietà che gli esseri umani devono, in ogni circostanza, ai loro fratelli. Sappiamo che questa straordinaria "avventura" dei cileni intrappolati dall'estate scorsa nella miniera finirà nel migliore dei modi-almeno si spera-grazie alla presenza assidua, nell'opera di salvataggio, di ingegneri competenti che fanno ricorso alla tecnologia più avanzata, impartendo lezioni ai minatori perché siano pronti a superare gli ostacoli che dovessero presentarsi al momento della risalita. Ma da questa drammatica vicenda la grande lezione per tutti noi è che dobbiamo sentirci uniti nel bene sempre e soprattutto quando la vita sconvolge inaspettatamente la trama delle nostra esistenza. Ci sono avvenimenti che riguardano tutti, non solo alcuni che magari vivono lontani da noi. P.S. Mi è piaciuto molto l'articolo,su questo argomento,di Toni Capuozzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi