cerca

Grandi problemi sui trapianti

12 Ottobre 2010 alle 17:10

Egregio signor Bellia, dal prof. Remuzzi (Remuzzi, non pinco pallino) la mia teoria è stata apprezzata già anni fa, ma, alla fine, l'ha dichiarata "drastica": non perché ritenuta ingiusta, ma perché era convinto che la gente non fosse preparata ad accettarla. Bene, ora è arrivato chi la dichiara "aberrante". E' ora, forse, che chiuda la porta alla speranza, ma ho una riprova che la teoria della formazione, con la quale da anni affrontano il problema il prof. Remuzzi, il dr. Nanni Costa, il direttore di Famiglia Cristiana e tanti altri validi ed onesti operatori culturali, non ha avvenire: nonostante i progressi fantascientifici, i tempi di attesa (e probabilmente gli inutili morti per mancanza di organi) non sono diminuiti in questi ultimi due lustri. Purtroppo! Solo una considerazione: "Le lunghe sopravvivenze alla morte cerebrale" forse si possono spiegare con il fatto che la scienza e la tecnica oggi sono in grado di conservare in vita materia vivente per lungo tempo: ma l'uomo, forse, non è solo materia fisica! Io non sono un medico e non posso offrire affermazioni scientifiche: dopo anni ho scoperto che si deve operare a cuore battente e chissà quante altre cose ancora devo apprendere! Però ancora nessuno mi ha spiegato quali siano le basi della "donazione" nello specifico. Mai nessuno mi ha spiegato perché lo Stato, per mantenere l'ordine sociale, possa intervenire sulla sfera individuale (quasi sempre ex post: furto, rapina, omicidio...) e non possa intervenire preventivamente, quindi senza dover ripristinare un ordine violato, nella materia dei trapianti, così avallando la morte di tanti innocenti. Per me lo dovrebbe fare anche se ci fosse un qualche costo individuale. Che non c'è! Ma io sono una mosca bianca, che non ha l'età per vedere l'epoca in cui la scienza e la tecnica saranno in grado di abbattere questo problema con mezzi meccanici, che non offendono "convinzioni etiche, religiose, morali e, perché no?, scientifiche".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi