cerca

Mettiamo i puntini sulle i

9 Ottobre 2010 alle 18:30

In relazione alle sconce iniziative di Potenza e Napoli. Quello che è grave, ma nessuno lo vuole ammettere, o prenderne atto è che il potere della magistratura sia arrivato a livelli di guardia, senza limiti e senza ritegno. Si sente intoccabile, insindacabile, onnipotente, avida di protagonismo e di applausi. Comportamenti opposti alla compostezza richiesta dalla sua funzione. Non solo, poiché è vista come l’unica arma che può battere l’odiato Cav., l’Anm raccoglie consensi e ovazioni quando lamenta di essere “delegittimata” e grida che si attenta alla sua “indipendenza”. E’ un giochetto consunto ma collaudato, che fa presa perché l'Anm si pone come difensore della uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge. Errato: l'Anm apre o chiude l'ombrello a seconda di chi ci stia sotto. C'è chi si bagna e chi no. Molto discrezionale. Sembra che pochi avvertano lucidamente come e quanto, questo stato di cose, annulli il concetto stesso di democrazia poiché altera gli equilibri istituzionali indispensabili al suo corretto realizzarsi. Certo, i corruttori vanno eliminati, certo, gli intrecci tra politica e affari devono essere smantellati, certo la moralità pubblica deve essere tutelata, ma credere che lo si possa ottenere consegnandosi, come sistema, nelle mani del giustizialismo, equivale a cadere dalla padella nella brace. Ci si vuol liberare di Berlusconi? Il core della vita politica italiana è quello. Lo faccia l’unico soggetto a ciò legittimato: il Parlamento. Si dice sia sovrano. Non è vero, si ritrova ostaggio dei magistrati nel momento che delega loro il compito che dovrebbe essere solo suo. Il problema è politico, spetterebbe alla politica risolverlo ma la paura fa novanta, dovrebbe misurarsi con un potere più forte di lei. Ha, per miope calcolo e animo pavido, consentito che tale diventasse. Credeva di poterlo usare a suo piacimento, n’è rimasta ancella e prigioniera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi