cerca

Woodcock e Marcegaglia

8 Ottobre 2010 alle 12:10

Diavolo di un Woodcock, un nome che incute rispetto ma, accidenti, è esageratamente intelligente, tanto oltre da risultare troppo veloce, davvero troppo, almeno per noi comuni mortali. E si capisce che anche il suo Capo, intimidito da cotanto genio, soggiogato dalla sua personalità abbia firmato qualche carta di troppo. Eh, già, proprio così. Perchè avrei davvero tanto piacere di capire quale reato sia mai stato commesso, a meno di essere finiti a piè pari in minority report. E ancora una cosa, questione tuttaltro che secondaria e, anzi, di gran lunga la più importante. Ma davvero la Marcegaglia è stata a Napoli e ha dichiarato, immagino al simpatico birbaccione, quanto riportato dai giornali? Perchè se così fosse sorge spontanea la domanda: che ci sta' a fare una così alla presidenza di Confindustria?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi