cerca

La destra repellente... e zitella

7 Ottobre 2010 alle 08:50

Perdonatemi lo scherzo, la destra è come le zitelle, e ve lo dice una ex zitella molto orgogliosa, e mi spiego: le zitelle è parecchio facile prenderle in giro, basta far caso a quente volte una frase storta uscita dalla bocca di una malcapitata zitella di ogni età viene attribuita al fatto che poverina è sola e acida, quindi cattiva, oppure fate caso alla povera Bindi, continuamente presa di mira dal buontempone Silvio, che proprio non riesce a farne a meno, è più forte di lui. In vita mia mi son sentita chiedere come poteva essere che votassi a destra, magari da qualcuno con lo sguardo sorpreso, ma sapete che i loro sguardi assomigliavano in maniera impressionante proprio a quei conoscenti sconcertati dalle perdute occasioni d'oro della sottoscritta che domandavano "ma com'è che non ti sei ancora sposata?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi