cerca

Le prefiche scalano il colle

5 Ottobre 2010 alle 16:20

E’ difficile trovare posizione più ipocrita di quella dei politici, pardon, politicanti che invocano un governo tecnico di breve durata per modificare la legge elettorale. Cari signori se siete d’accordo su come modificarla è sufficiente che presentiate la proposta in Parlamento dove, secondo la tesi che sostenete, la vostra maggioranza ipertrasversale non avrà difficoltà a farla divenire legge. Dato che altresì non siete d’accordo su niente non si vede come, grazie alla defenestrazione dell’amor nostro, possiate pensare di raggiungere l’accordo in un paio di mesi. Una sola paura: l’inquilino del colle sembra prestare orecchio a queste prefiche in malafede.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi