cerca

Tornare a bomba

30 Settembre 2010 alle 11:20

Se Israele vuole sopravvivere occorre necessariamente che l’occidente torni alla causa prima, argomentando una risposta al quesito “perché Israele lì?”, una risposta che a tutt’oggi nessun leader o paese occidentale è stato in grado di dare né ai mediorientali né a sé stessi. Ora è tardi, forse, ma è doverosa nonché auspicabile una spiegazione senza la quale gli israeliani, che avrebbero ragione da vendere anche a difendersi con qualsiasi mezzo, fosse loro e a loro riconosciuto il territorio nel quale si sono insediati, rischiano grosso perché più passa il tempo più l’occidente non sapendo motivare la risposta piano piano sta iniziando a vedere Israele come problematico mentre nel contempo i mediorientali entrano nei gangli nevralgici dell’occidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi