cerca

Fini

29 Settembre 2010 alle 09:40

Alessandro Campi sostiene che Fini farebbe bene a dimettersi e a fondare un suo partito.Il senso di tale affermazione è che così sarebbe più libero,autonomo nel far politica,in sostanza costruire una destra in cui effettivamente riconoscersi.A parer mio,Campi non ha tutti i torti,ritengo,però,che l'errore di Fini è stato in origine,quello cioè di fondersi nel Pdl.Non pareva del tutto convinto,infatti,gli effetti sono sotto gli occhi di tutti.Sarebbe rimastoalleato di berlusconi,con la sua propria autonomia e identità di partito e molto mprobabilmente non si sarebbe giunti alla situazione attuale:il rischio d'un suicidio politico della maggioranza.Piangere sul latte versato,ora,serve a poco,così come serve a poco la spocchia di qualche suo esponente,come Bocchino che è campione di infantilismo politico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi